venerdì 27 luglio 2012

Pesto genovese non pestato

Pesto non pestato


Ho decisamente toccato il fondo con questa storia dei pesti e dello sciopero dei fornelli... oramai non pesto più nemmeno il pesto!!! Scherzi a parte, mi stuzzicava l'idea di un pesto "scomposto"... un termine strausato che dovrebbe fare chic... e spesso ci riesce! ;) In realtà trovo che i piatti "scomposti" siano molto interessanti al palato, non si presentano come ce li aspettiamo e ci permettono di distinguere meglio i singoli ingredienti che li compongono. In questo caso, pur riconoscendo il gusto del pesto in bocca, gustiamo i pinoli e il basilico in momenti diversi, il tutto legato dal gusto del parmigiano e dell'olio all'aglio, incontrando, strada facendo, i fagiolini e i dadini di patata... gli olii essenziali del basilico si sprigionano direttamente in bocca... insomma, sarà il commensale a pestare il tutto masticando... più fresco di così!!!
Si tratta di una versione molto più delicata rispetto al pesto tradizionale, ma è un gioco gustoso che saprà dare un tocco inusuale alla cena. 
Per le dosi direi di utilizzare il famigerato q.b. anche se proverò a darvi qualche indicazione...

Pesto genovese scomposto (V) x4 persone
- 500gr di trofie
- un paio di patate tagliate a dadini
- un paio di manciate di fagioli freschi
- Pinoli q.b. (50/60gr)
- Basilico q.b. (circa 5 manciate delle foglioline più piccole e tenere)
- Olio aromatizzato all'aglio
- Parmigiano reggiano grattugiato molto stagionato (possibilmente oltre 30 mesi) q.b.
- Pecorino romano grattugiato molto stagionato (possibilmente 12 mesi) q.b.

1. Come prima cosa preparate l'olio aromatizzato all'aglio, io ne ho sempre un po' pronto, è fantastico per insaporire qualsiasi pietanza e si conserva a lungo. Per l'olio aromatizzato prendete un barattolo a chiusura ermetica, riempitelo di olio evo e aggiungete uno strato di spicchi di aglio schiacciati al coltello (con la parte piatta della lama) sufficiente a ricoprire il fondo del barattolo. L'ideale sarebbe prepararlo il giorno prima, ma se non avete tempo e volete realizzare subito questo pesto, basterà pestare qualche spicchio di aglio e utilizzarlo per insaporire una tazzina di olio evo, lasciandolo riposare mentre preparate questa ricetta.
2. Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata. 
3. Lavate e mondate i fagiolini, io li taglio a pezzetti di 3 cm con un taglio obliquo... trovo che siano più carini così! 
4. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini piccoli.
5. Mettete i fagiolini e le patate a dadini nell'acqua della pasta e cuoceteli per circa 10 min. prima di buttare la pasta.
6. Lavate le foglioline di basilico e asciugatele bene (mi raccomando: il basilico va reciso a mano e non con  utensili di metallo).
7. Prelevate un bicchiere di acqua di cottura della pasta e aggiungete i formaggi grattugiati un poco alla volta mescolando vigorosamente con una forchetta, affinché non si formino grumi, fino ad ottenere una cremina piuttosto liquida. 
8. Scolate la pasta e conditela con la cremina di formaggi, i pinoli, il basilico e l'olio aromatizzato all'aglio.


Tip: per evitare che si formino grumi nella cremina di formaggi è fondamentale che siano ben stagionati. 

6 commenti:

  1. buonissimo..la provo
    anche se spesso faccio la lasagna con patate..fagiolini e pesto
    questa scomposto pare + easy:)
    bravissima Katrin
    scomponi pure che noi ti seguiamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi provocare... sennò scompongo a ruota!! ;) Grazie Luly!!

      Elimina
  2. ECCOTI!!! E ora mi toccherà dare una bella spulciata al tuo blog, i presupposti ci sono tutti per rimanerne affascinata!!!
    Mi ha fatto davvero piacere conoscervi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!!! Anche a noi tantissimo!!! Fai pure un giretto, anche se da te ho solo da imparare!! ;)

      Elimina
  3. It may be active accepting a purchasing Hermes handbags that bend up into alone a tiny bag if not in use afterwards which popped aback afresh into blazon as bound if you are accessible to actualize appliance ofthe Prada Handbags .As you know, Omega Watches Replica has produced quite a few limited editions based on the original Speedmaster Professional. Some Rolex Watches Replica like these limited editions, others don’t. However, the fact is that some of these limited editions do appreciate in Breitling Watches Replica market value quite well after a few years.A U-Boat Replica is generally a absorption of your personality and an important accent that completes your look .

    Prada Handbags

    Rolex Watches Replica

    Hermes handbags

    Breitling Watches Replica

    Omega Watches Replica

    U-Boat Replica

    RispondiElimina
  4. Both cheap and gorgeous fine imitation watches;Audemars replica horloges filling your success sty le!
    Breitling replica horloges Replica watch online

    RispondiElimina