lunedì 18 giugno 2012

Sorbetto allo zenzero su "zuppetta" di farro alla Sambuca

Foto scattata da Katrina Malcolm
Prima di assentarmi per qualche giorno (per cause di forza maggiore...), vorrei proporvi un delizioso sorbetto allo zenzero. Questo è un dessert che ho rubato con gli occhi in un ristorantino toscano e che ho rivisitato aggiungendo qualche tocco personale...
Lo zenzero con la sua freschezza si sposa divinamente con il cioccolato fondente, mentre il farro regala la giusta consistenza a questo golosissimo dessert, l'ideale per queste ultime sere primaverili!
Il farro è cotto nella Sambuca... una piccola sorpresa per il palato!
Semplice e sorprendente, con questo sofisticato "gelatino" farete una "porca figura"! ;)

P.S.
Un consiglio... non siate precipitosi! Io non ho resistito alla tentazione di assaggiare la mia creazione impiattandola subito, direttamente dalla gelatiera... come potete vedere il sorbetto era ancora troppo fresco ed ha iniziato subito a sciogliersi. Mettetelo in freezer per un'oretta prima impiattarlo, eviterete di doverlo servire con una cannuccia! ;)

Sorbetto allo zenzero (V) x4 persone

- 6 limoni non trattati
- 300 gr di zucchero
- 500ml di acqua
-1 pezzetto di zenzero fresco
- 1 albume

1. Preparate lo sciroppo con largo anticipo affinché si raffreddi prima di metterlo nella gelatiera (o nel freezer): in una pentola mescolate l'acqua e lo zucchero (a freddo). Scaldate per 5 minuti a fuoco alto e abbassate la temperatura per non far caramellare lo zucchero, cuocete per 10/15 minuti. Lasciatelo raffreddare.
2. Grattugiate la scorza di due limoni (solo la parte gialla, senza intaccare il bianco che darebbe un sapore amaro al sorbetto).
3. Sbucciate la radice di zenzero e grattugiatela. Unitela alla scorza grattugiata del limone.
4. Tagliate a metà i limoni e spremeteli (fino ad ottenere 250 ml di succo).
5. Unite lo zenzero e la buccia di limone grattugiati allo sciroppo e incorporate il succo di limone mescolando il tutto. Lasciate riposare per una mezz'oretta prima di filtrare il tutto con un colino o una garza.
6. Intanto, montate a neve l'albume (con un pizzico di sale).
7. Unite l'albume montato al composto, con un cucchiaio di legno, incorporate il tutto con un movimento circolare dal basso verso l'alto.
8. Se possedete una gelatiera, versate il composto nel cestello e procedete come da istruzioni.
9. Se non possedete una gelatiera, mettete il composto in freezer per 8 ore mescolando di tanto in tanto.

Tip: se utilizzate una gelatiera, mettete il sorbetto in freezer per circa un'ora prima di servirlo.

Questa è la parte della ricetta che si fa più "nebulosa"... un susseguirsi di dosi approssimative e di q.b. che farà innervosire i più! Fondamentalmente, le dosi dipendono da quanta "zuppa di farro" volete accompagnare al sorbetto....

Zuppa di farro alla Sambuca e cioccolato amaro (V)

- 1 1/2 cucchiai di farro a testa (x 4 persone 6 cucchiai)
- 75gr di cioccolato fondente a testa  (x4 persone 300gr)
- 25ml di panna fresca a testa (x4 persone 100ml)
- Sambuca q.b.
- Acqua salata q.b.

1. Cuocete il farro in abbondante acqua salata per la metà del tempo indicato sulla confezione (cioè per 10/15 min. circa).
2. Nel frattempo, rompete il cioccolato a tocchetti e scioglietelo nel microonde per 30 secondi alla volta. Tenete da parte un terzo del cioccolato a pezzetti e, una volta fuso, incorporatelo al resto per "temperarlo". Aggiungete la panna fresca (non troppo fredda) e stemperate il tutto. Se non avete il microonde procedete nello stesso modo a bagno maria.
3. Scolate il farro e portate ad ebollizione la Sambuca con un po' d'acqua. Cuocete il farro nella Sambuca per altri 10 minuti. Assaggiate per assicurarvi che non scuocia. Il farro dovrà essere al dente. Scolate e incorporatelo al cioccolato fuso.
4. Impiattate ponendo sul fondo del piatto un paio di cucchiaiate di "zuppa di farro", adagiatevi sopra una pallina di sorbetto e decorate con un lampone. Servite IMMEDIATAMENTE!!!

Tip: è bene controllare la cottura del farro, se cuoce troppo a lungo si secca e diventa durissimo!





3 commenti:

  1. In qualità di tester ufficiale dico solo che è DA PROVARE!
    Una ricetta unica e particolare che risulterà sicuramente interessante.

    RispondiElimina
  2. It may be active accepting a purchasing Hermes handbags that bend up into alone a tiny bag if not in use afterwards which popped aback afresh into blazon as bound if you are accessible to actualize appliance ofthe Prada Handbags .As you know, Omega Watches Replica has produced quite a few limited editions based on the original Speedmaster Professional. Some Rolex Watches Replica like these limited editions, others don’t. However, the fact is that some of these limited editions do appreciate in Breitling Watches Replica market value quite well after a few years.A U-Boat Replica is generally a absorption of your personality and an important accent that completes your look .

    Prada Handbags

    Rolex Watches Replica

    Hermes handbags

    Breitling Watches Replica

    Omega Watches Replica

    U-Boat Replica

    RispondiElimina
  3. Great Article it its really informative and innovative keep us posted with new updates. its was reallyvaluable. thanks a lot.orologi replica
    Nike Shoes

    RispondiElimina