domenica 3 giugno 2012

Gluten Free Fest 2012




In occasione del Gluten Free Fest ,che si terrà proprio a Perugia dal 07 al 10 giugno, abbiamo ideato un mini-menù senza glutine. La sfida era quella di proporre delle ricette tradizionalmente "vietate"... chi l'ha detto che le fajitas e il tiramisù debbano essere off-limits?! Abbiamo pensato alle tortillas di ceci, come piatto unico, e ai savoiardi senza glutine per non privarci di nulla! Sennò che festa sarebbe?!
Per ulteriori delucidazioni, passo il testimone alla dietista!

N.B. Iscrivendovi al sito dell'AIC potrete consultare il prontuario degli alimenti che seppur non pensati per una dieta particolare, risultano comunque idonei al consumo da parte del soggetto celiaco.

Katrina



Questa volta il menù è rivolto specificatamente ai celiaci, vi proporremo un menù leggero, salutare e dietetico per far si che la vostra linea non ne esca danneggiata... ... SCHERZO!!! 
Il menù è "zozzissimo", grasso e saporito al punto giusto, ma a prova di glutine, quindi miei cari celiaci fatevi sotto!


In realtà le fajitas di pollo abbiamo cercato di farle abbastanza leggere (e ci siamo riuscite) il problema diciamo che è il dolce, quindi sta a voi mettere un freno alle vostre mandibole!


La mia parte di dietista questa volta è concentrata principalmente sui calcoli finali e a darvi alcune raccomandazioni iniziali, per il resto regna sovrana la mente di Katrina.


Le raccomandazioni sono principalmente per coloro che non soffrono direttamente di questa malattia e magari ospiteranno qualcuno che ne è affetto. Il menù è gluten free solo se: 


1. controllerete che sulle confezioni degli alimenti che userete sia presente la spiga sbarrata (simbolo che assicura che l'alimento sia certificato gluten free) altrimenti non potrete esserne sicuri.


2. seguirete alcune norme comportamentali in cucina nella preparazione del pasto:
- lavare accuratamente tutti gli utensili e le stoviglie, non deve esserci nessun residuo alimentare;
- per il caffè sarebbe meglio avere una macchinetta nuova o una macchinetta dove è stato fatto solo caffè, se 'avete usata anche solo una volta per fare l'orzo non va più bene;
- non riscaldate il cibo nel microonde e se utilizzate ad esempio una forchetta per muovere la pasta (che state preparando i per i vostri figli che non mangiano fajitas), non usatela assolutamente per girare il pollo; 
- per cuocere le fajitas non usate il testo che normalmente usate per piadine o torta al testo perchè rimane contaminato di farina, comunque questo impasto si presta meglio ad essere cotto in una padella antiaderente lavata accuratamente.
Lo so è tutto un po' complicato ma in realtà basta solo un po' di attenzione per rendere i vostri commensali felici ed evitargli il mal di pancia!


Un buon Gluten Free Fest a tutti!


Dottoressa Paola Mancinelli  



Tortillas di ceci x4 persone
- 250gr farina di ceci
- 1/2 litro di acqua
- Sale&pepe

Preparate una pastella e cuocetela un mestolo alla volta in una padella antiaderente (di 16 cm) unta d'olio, facendo dorare le tortillas da entrambi i lati. Otterrete 8 tortillas.

Mex Salsa 
- 4 Pomodori maturi
- 100gr Cipolla 
- 4 peperoncini freschi
- Zucchero q.b.
- Succo e scorza  di 1 lime
- coriandolo
- sale

1. Tagliate i pomodori a dadini, tritate la cipolla, il peperoncino ed il coriandolo e unite tutti gli ingredienti.
2. Aggiungete il succo e la scorza di 1 lime e aggiustate di sale e di zucchero.
3. Mettete la salsa in una ciotola, copritela con la pellicola trasparente e lasciatela in frigo ad insaporire per un paio di ore.


Fajitas di pollo  x4 persone
- birra per marinare il pollo (rigorosamente gluten free)
- 400gr petto di pollo
- 1 peperone rosso
- 1 peperone giallo 
- salsa worchester q.b.
- 3/4 cucchiai di olio evo 
- 2 cipolle
- 2 lime
- 100gr ricotta salata
- Prezzemolo o coriandolo

1. Tagliate il pollo a striscioline di 1 cm circa.
2. Mettete la carne in una ciotola e ricopritela di birra (rigorosamente gluten free).
3. Aggiungete il prezzemolo (o del coriandolo) tritato ed il succo di mezzo lime. Lasciatela marinare per qualche ora.
4. Prima di cuocere la carne tagliate a striscioline la cipolla ed i peperoni, fateli soffriggere a fuoco moderato in un goccio di olio.
5. Scolate la carne ed aggiungetela alle verdure. Fatela rosolare per 4/5 minuti e aggiungete il succo di lime, sale&pepe e la salsa worchester. Fate cuocere per altri 3/4 minuti affinché si amalgamino i sapori.
6. Servite a tavola insieme ad una ciotola di ricotta salata grattugiata, la salsa mex e le tortillas, ogni commensale potrà "costruirsi" la propria fajita.


***




Savoiardi Gluten free


- 60gr farina di riso* 
- 60gr fecola di patate*
- 5 uova
- 125gr zucchero
- 1 scorza di limone
- 30gr zucchero a velo*


1. Unite la farina di riso e la fecola e setacciatele. 


2. A parte montate in un recipiente i tuorli con metà dello zucchero (65gr) e in un altro i bianchi a neve ben ferma con l’altra metà dello zucchero (60gr). 


3. Incorporate delicatamente i tuorli alle chiare, quindi unite poco alla volta la fecola con la farina di riso. 


4. Mettete la scorza di limone nell'impasto, mescolate e lasciate riposare per qualche minuto (per togliere l'aroma di uovo).


5. Con una sac a poche formate i biscotti sulla carta forno, spolverizzateli di zucchero a velo 2 volte a distanza di 10’. Infornate per circa 20’ a 170°.




Tiramisù ai pistacchi


- 500gr mascarpone galbani
- 5 uova
- 160gr zucchero
- 120 gr pistacchi
- 30 uvette giganti
- 12 savoiardi gluten free
- Vin santo o moscato dolce q.b.
- Cioccolato fondente* q.b


1. Mettete l'uvetta a bagno nel vin santo. 


2. Sgusciate i pistacchi e pestateli in un mortaio fino ad ottenere una pasta. 


3. Montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare una crema bianca. 


4. Tenete da parte 1/3 della pasta di pistacchi e unite il resto al mascarpone. Incorporate la crema di mascarpone alle uova con un cucchiaio di legno (con un movimento circolare dal basso verso l'alto). 


5. Grattugiate il cioccolato fondente. 


6. Mettete del vin santo in un piatto fondo per inzuppare i savoiardi. 


7. Componete il tiramisù iniziando con la crema di mascarpone+ uvetta+cioccolato grattugiato+savoiardi inzuppati, terminate il timamisù con uno strato di crema, spolverizzate con cioccolato e pasta di pistacchi sbriciolata sulla superficie.




*controllate che non contenga glutine e non sia prodotto in stabilimenti che trattano anche prodotti con il glutine



2 commenti:

  1. It may be active accepting a purchasing Hermes handbags that bend up into alone a tiny bag if not in use afterwards which popped aback afresh into blazon as bound if you are accessible to actualize appliance ofthe Prada Handbags .As you know, Omega Watches Replica has produced quite a few limited editions based on the original Speedmaster Professional. Some Rolex Watches Replica like these limited editions, others don’t. However, the fact is that some of these limited editions do appreciate in Breitling Watches Replica market value quite well after a few years.A U-Boat Replica is generally a absorption of your personality and an important accent that completes your look .

    Prada Handbags

    Rolex Watches Replica

    Hermes handbags

    Breitling Watches Replica

    Omega Watches Replica

    U-Boat Replica

    RispondiElimina
  2. SuperPayMe is the biggest work from home site.

    RispondiElimina